Scopriamo insieme uno dei giochi di carte più appassionanti e divertenti: il Pontoon.

Pontoon è la versione inglese del più popolare Ventuno, ora meglio conosciuto nella versione americana del Blackjack da casino.

Pontoon può essere giocato da un qualsiasi numero di giocatori, da uno in su, ma funziona meglio con 5 o 8. Per un numero maggiore di partecipanti, due mazzi di carte da 52 possono essere mischiati.

La carte hanno un valore specifico: l’asso ha un valore che va da 1 a 11, i re, le regine, i jack e i dieci hanno un valore di 10 e le restanti carte hanno il valore del loro seme. L’obiettivo principale di ogni giocatore è di formare una passata di mano che si avvicini il più possibile a 21, senza superarlo.

Un giocatore viene designato come banchiere; il primo viene scelto casualmente e ad ogni mano, ogni giocatore deve puntare ad avere una miglior mano del banchiere.

La miglior mano possibile è, appunto, un Pontoon, cioè 21 punti in due carte (asso più una carta da dieci).

Il miglior punteggio dopo il Pontoon è un Five Card Trick, cioè una mano di cinque carte che totalizzano 21 punti o meno.

Una mano di tre o quattro carte valgono 21 punti che battono tutte le altre, eccetto il Pontoon o il Five Card Trick.

Mani con 20 o minor punti e con meno di cinque carte sono classificate in base al loro valore.

Mano con più di 21 punti sono senza valore. Se il banchiere e il giocatore hanno mani dello stesso valore, il banchiere vince.

Il banchiere dà una carta a faccia in giù ad ogni giocatore, iniziando da quello alla sua sinistra e procedendo  per tutto il tavolo. Tutti i giocatori eccetto il banchiere, possono vedere le loro carte.

I giocatori puntano la loro scommessa iniziale. Il minimo e il massimo vengono accordate prima dell’inizio del gioco e ogni giocatore deve stare nei limiti,

Il banchiere, poi, dà una seconda carta ad ogni giocatore e tutti la guardano. Se il banchiere ha un Pontoon, questo viene immediatamente scoperto e il banchiere incassa il doppio della somma posta in gioco da ogni singolo partecipante.

Se il banchiere non ha un Pontoon, si inizia con il giocatore alla sua sinistra e procedendo in senso orario, ogni giocatore ha la possibilità di incrementare la propria mano acquistando altre carte.

Quando tutti i giocatori, eccetto il banchiere, hanno avuto il loro turno, le due carte del banchiere vengono scoperte. Le carte degli altri giocatori non saranno ancora visibili.

Il banchiere può aggiungere altre carte alle due iniziali, scoprendole una alla volta. A qualsiasi punto, se soddisfatto dalla propria mano, il banchiere può fermarsi e giocare con le carte accordate.

I possibili risultati sono:

  • Se la carta supera i 21 punti, il banchiere perde e paga una somma uguale alla sua posta in gioco a tutti i giocatori.
  • Il banchiere paga una somma uguale alla sua posta in gioco a qualsiasi giocatore che abbia una carta di maggior valore e incassa da chi ne ha una minore o uguale. Pontoons e Five Card Tricks sono pagati il doppio.
  • Il banchiere paga solo il Pontoon. Qualsiasi giocatore con un Pontoon riceve il doppio della sua posta in gioco dal bachiere, gli altri perdono e cedono il doppio al banchiere.
  • Se nessuno ha il Pontoon, il banchiere aggiunge tutte le carte utilizzate alla base del mazzo e senza mischiare avvia un’altra mano. Se c’è un Pontoon, le carte sono mischiate e tagliate fuori prima della successiva mano.

Se un giocatore realizza un Pontoon senza interrompere la sua mano e il banchiere non ha il Pontoon, allora quel giocatore diventa il nuovo banchiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *